Tutti gli articoli su mastroianni

La grande abbuffata

Scritto da: il 20.05.09 — 82 Commenti
La grande abbuffata è un film di Marco Ferreri del 1973, interpretato da Marcello Mastroianni, Michel Piccoli, Philippe Noiret e Ugo Tognazzi. Grossolanamente fischiato al festival di Cannes, stroncato da gran parte della critica (anche se poi ottenne grande successo di pubblico), racconta la storia di quattro distinti gentiluomini, i quali decidono di suicidarsi cibandosi di delizie culinarie, fino alla morte. Oltre al cibo, un altro elemento fondamentale, e che procurò la maggioranza delle critiche, è il sesso, molto presente all'interno di un plot che non si risparmia, né nella messa in scena e tantomeno nel linguaggio, spesso colorito. I quattro protagonisti danno il meglio; in particolare, Tognazzi e Mastroianni danno carne e ossa a due personaggi spaventosamente credibili. La pellicola scorre via per 130 minuti in un crescendo di ricerca della soddisfazione, del piacere sempre diverso, dei limiti della perversione. A dispetto di quanto potrebbe pensare lo spettatore intimorito dai pregiudizi, questo film volta molto in alto. Un motivo in più per scoprire (o riscoprire) un regista tanto bistrattato come Ferreri.
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple